Perché consiglio di mangiare… la trippa

trippa

Contrariamente alle nozioni comuni la trippa non è un cibo grasso.

Ricchissimo di acqua e proteine (circa 11 grammi ogni 100) apporta solo 94 kcal per ettogrammo. Grassi e carboidrati costituiscono soltanto il 5,8% e lo 0,7% dei nutrienti, mentre abbondantissimi sono minerali e vitamine come lo zinco, il selenio, il calcio e l’acido folico.

Lessata e stufata in pentola con pomodoro fresco e salvia, la trippa è un gustoso piatto della tradizione che non dovrebbe essere escluso dalla nostra dieta.

Potrebbe interessarti anche